No image

QUARTI DI FINALE COPPA ITALIA PROMOZIONE FVG

TOLMEZZO – AZZURRA PREMARIACCO 2-0

GOL: st 4′ Micelli, 50′ Vidotti

TOLMEZZO: Cristofoli, Rovere, G.Faleschini, Romanelli, Capellari, De Giudici (44′ pt Nait), Picco, Nassivera (32’st Vidotti), Micelli, Gregorutti, Plozner (3’st Zanier). All. Serini

AZZURRA PREMARIACCO: Alessio, Ranocchi, Missio, Nardella, Ciriaco, Visentini (31′ pt Lodolo), Scherzo (38’st Coren), Meroi, Llani, Campanella (36’st Altran), Sokanovic (26’st Madi). All. Dorigo

ARBITRO: Garraoui di Pordenone (Turale-Bonino)

NOTE: Espulso al al 7’st Ranocchi per doppia ammonizione. Ammoniti Picco, Nassivera, Lodolo, Gregorutti, Cristofoli, Nait, Vidotti. Espulso per proteste l’allenatore dell’Azzurra Dorigo al 40’st.

TOLMEZZO – Obiettivo semifinali centrato. Il Tolmezzo Carnia si prende la rivincita sull’Azzurra Premariacco rispetto al 2019 e con la coppia Micelli-Vidotti porta a casa il passaggio del turno nel trofeo che ora vedrà opposti i carnici alla Sacilese (vittoriosa ai calci di rigore sull’Unione Basso Friuli).

Rispetto alla sfida di domenica in campionato, mister Serini fa rifiatare alcuni dei suoi, mandando in campo dal primo minuto Nassivera, Romanelli e Plozner, modificando in parte il modulo con Rovere spostato a destra sulla linea difensiva, Micelli e Plozner trequartisti alle spalle di Gregorutti. Il primo tentativo a rete è dei padroni di casa con un diagonale ravvicinato di Gregorutti respinto a terra da Alessio, mentre sul fronte opposto De Giudici ferma Campanella pericolosamente lanciato a rete. La gara scorre con grande equilibrio tra le due formazioni con l’Azzurra che confeziona una palla gol al 33′ con una botta al volo di Sokanovic che però termina oltre la traversa. Sul finale De Giudici deve lasciare il posto a Nait per un risentimento muscolare dopo un contrasto mentre Cristofoli si oppone ancora agli avanti avversari.

Nella ripresa ecco che il Tolmezzo sblocca l’incontro al 4′ con Micelli abile a sfruttare un rimpallo a lui favorevole per poi involarsi verso la porta avversaria e infilarla con un pallonetto. La replica degli ospiti arriva subito dopo con Nardella, fermato con le maniere forti da Faleschini; protestano i biancazzurri ma per l’arbitro non è rigore. La partita si surriscalda e a farne le spese è Ranocchi che prima si prende il giallo per una gomitata su Micelli e poi il rosso per le proteste. Al 15′ ancora Tolmezzo che sfiora il raddoppio con una inzuccata di Gregorutti servito da Micelli, palla che termina alta di poco. I carnici continuano a spingere ancora con Nassivera dalla distanza, con Micelli dal limite e con Gregorutti che centra il palo mentre Romanelli trova pronto Alessio sulla ribattuta, In zona recupero brividi tolmezzini per una bordata di poco a lato di Meroi, quindi il raddoppio con l’eurogol di Vidotti che insacca la sfera nel sette, chiudendo definitivamente i giochi.

In Coppa Italia il Tolmezzo andrà ad affrontare la Sacilese tra le mura amiche il 26 di ottobre, mentre la gara di ritorno si giocherà in riva al Livenza il 23 di novembre sempre con fischio d’inizio alle ore 20.00 L’altra semifinale si disputerà tra Casarsa (che ha vinto contro la Risanese 5 a 3) e la vincente della sfida Fincantieri Monfalcone e Rive Flaibano che è stata posticipata.

In Campionato invece domenica al Fratelli Ermano arriva l’Azzanese.

LA SINTESI DELLA SFIDA

Tags

Share Now

About Author

Related Post

Leave us a reply