No image

CAMPIONATO PROMOZIONE GIR. A – 2^ GIORNATA

TOLMEZZO – RIVE FLAIBANO 2-2

Gol: al 17’ Capellari, al 28’ Gregorutti; nella ripresa al 19’ Grizzo, al 45’ Kuqi.

TOLMEZZO CARNIA: Cristofoli, Nait, Daniele Faleschini, Micelli, Capellari, Rovere, Solari, Fabris, Motta, Gregorutti (35’st Romanelli), Sabidussi (20’st Nassivera); a disposizione Di Giusto, Zanier, Candoni, Maion, Plozner, Nagostinis, Vidotti. Allenatore Mauro Serini.

RIVE D’ARCANO FLAIBANO: Ceka, Lizzi (9’st Kuqi), De Giorgio (31’st Fiorenzo), Vettoretto, Bastiani, Bearzot, Cozzarolo, Granieri (1’st Foschia), Nardi, Kabine, Grizzo; a disposizione Peresson, Magli, Petris, Colavetta, Minighini, Burelli. Allenatore Sante Bernardo.

ARBITRO: Antonio Bonutti della Sez. Basso Friuli (Assistenti: Daniele Salvi di Gradisca d’Isonzo e Carmine Rufrano di Maniago).
NOTE – Ammoniti: Micelli (32’pt), Solari (34’pt), Rovere (9’st), Gregorutti (24’st), Cristofoli (37’st), Motta (44’st), Bearzot (20’st), Fiorenzo (32’st), Kuqi (50’st). Espulsi: Romanelli al 50’st per doppia ammonizione e l’allenatore Sante Bernardo al 46’st.
TOLMEZZO – Un primo tempo per lunghi tratti dominato, una ripresa in cui manca il colpo del KO e gli avversari sul gong arrivano a strappare il pareggio. Si può riassumere così il big match andato in scena ieri al “Fratelli Ermano” tra i padroni di casa del Tolmezzo Carnia e il Rive Flaibano di Kabine e mister Bernanrdo.

I carnici confermano la formazione titolare che ha superato il Torre e partono alla grande con subito una buona opportunità grazie a Gregorutti che serve di tacco Sabidusssi, ma la conclusione è imprecisa e il pallone termina sul fondo. Al quarto d’ora punizione di Fabris con Gregorutti che stacca di testa e chiama Ceka alla parata oltre la traversa. Il vantaggio dei rossoazzurri è questione di minuti e al 17′ arriva il blitz di Capellari sugli sviluppi di un calcio d’angolo, battuto dalla sinistra. La prima azione di marca avversaria al 21′ con Nardi che trova però Cristofoli attento. Alla mezz’ora ecco il raddoppio del Tolmezzo con una grande azione partita dalla propria metà campo, sponda aerea di testa di Motta per Gregorutti che carica il tiro a scendere e beffa Ceka.

Nella ripresa i padroni di casa provano a chiudere il match con una grande occasione che capita sui piedi di Sabidussi, servito da Gregorutti, il tentativo a rete però termina di poco a lato. Il Rive Flaibano con gli innesti di Kuqi e Fosca inizia a farsi pericoloso e dopo un tiro-cross di Cozzarolo alzato sulla traversa da Cristofoli, riesce a riaprire il match grazie al gran tiro di Grizzo che indovina l’angolino alto alla destra dell’estremo difensore di casa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Ancora Tolmezzo che reagisce e Motta mostra tutta la sua potenza al tiro, prima su punizione dai venticinque metri, respinta dal portiere, poi sulla ribattuta ancora superlativo Ceka. Il Rive tenta il tutto per tutto, la difesa carnica resiste con Cristofoli che prende tutto ma non il tocco finale allo scadere di Kuqi, che vale il 2 a 2. Nel recupero dopo l’espulsione di mister Bernardo (ex dell’incontro), entrato in campo a festeggiare il pareggio, doppio giallo anche per Romanelli e occasionissima finale per i padroni di casa, ma ancora una volta Ceka si supera sul rasoterra di Fabris. Ora per il Tolmezzo appuntamento domenica prossima con il remake della sfida di Coppa Italia, contro l’Ancona Lumignacco.

I RISULTATI

I GOL

IL COMMENTO

Tags

Share Now

About Author

Related Post

Leave us a reply