No image

CAMPIONATO PROMOZIONE FVG GIR. B – 15^ GIORNATA

RISANESE – TOLMEZZO 1-2

GOL: pt 6′ Romanelli, al 27′ Zambusi, al 38′ Gregorutti.

RISANESE: Argenta, Reggio Romagnone, Collovigh (9’st Torossi), Peresson (42’pt Beltrame), Cantarutti, Donda, Dimelfi, Paludetto, Braidotti, Cheriscola, Zambusi. All. Paviz.

TOLMEZZO Di Giusto, Rovere, G.Faleschini, Romanelli, Capellari, De Giudici, Nagostinis (32′ st Cimenti), Fabris (39’st De Antoni), Persello, Gregorutti (27’st Maion), Nassivera (14’st Sabidussi). All. Serini.

ARBITRO: Ambrosio di Pordenone

NOTE: Ammoniti Argenta, Donda, Braidotti, Chersicola, Torossi, Capellari, Rovere.

RISANO DI PAVIA DI UDINE – Si chiude con una meritata vittoria, costruita nel primo tempo, il 2021 del Tolmezzo Carnia che a Risano ottiene il sesto risultato utile consecutivo (4 vittorie e due pareggi), con i tre punti che permettono ai carnici di riottenere il sesto posto in classifica, mettendo ora nel mirino la scalata playoff a partire già dalla ripresa di gennaio, il 16, in trasferta contro il Costalunga.

I ragazzi di Serini, su un terreno molto duro e sconnesso, riescono subito a portarsi in vantaggio dopo sei minuti grazie al rientrante Romanelli: errato disimpegno della retroguardia locale che si trasforma in un assist per il numero 4 rossoazzurro, al quale è gioco facile, in tutta libertà, battere Argenta con un perfetto diagonale a mezza altezza. Il pareggio dei padroni di casa al 27′ attraverso un’azione di rimessa che mette in moto Zambusi poi intelligente ad inventarsi una palombella che supera Di Giusto con palla ad infilarsi nei pressi del sette destro.

A sette minuti dallo scadere della prima frazione ecco il gol che sarà decisivo: la firma è quella di bomber Gregorutti, a confermare il suo opportunismo trovando la zampata vincente da dentro l’area piccola su assist di Romanelli. Per il Grego è la 9° marcatura stagionale, la sesta nelle ultime quattro partite, sempre a referto.

Nella ripresa il Tolmezzo controlla il match con grande attenzione difensiva (Rovere in un crescendo da applausi, Capellari e De Giudici impeccabili) e Gabriele Faleschini che sfiora il gol del 3 a 1, al 20′, con un calcio di punizione che colpisce il palo. A fine gara è ancora festa rossoazzurra con i supporters ad accendere gli ormai indispensabili fumogeni e poi a smistare un’ottima porchetta a tutto il gruppo.

I RISULTATI

Tags

Share Now

About Author

Related Post

Leave us a reply