No image

CAMPIONATO PROMOZIONE FVG GIR. B

AQUILEIA – TOLMEZZO 1-2

GOL: 20′ st Fabris D. (Tol) su rig., 25′ st Fedel su rig., 27′ st Madi (Tol).

AQUILEIA: Zoff , Marega (12′ st Caisutti ), Fedel , Anzolin , Zearo , Flocco , Aristone (31′ st Milanese ), Ronfani (19′ pt Crespi ), Cicogna (39′ st D’Oriano), Cecon (42′ st Sandrigo ), Sverzut Matteo. A disp.: Saranovic, Buffolini, Facciola, Predan. All. Manule Mauro

TOLMEZZO: D.Cristofoli, Tassotti, Faleschini, Romanelli, Capellari, Persello, Madi (34′ st Gregorutti), Fabris D., Zancanaro (32′ st Maion), Cimenti (10′ st Nagostinis), Nassivera Mar. (20′ st Zanier). A disp.: Beltrame, De Giudici, Marsilio, Solari. All.: Mauro Serini.

ARBITRO: Tritta di Trieste (Marino-Mirhosseini)

NOTE: Ammoniti: Anzolin , Romanelli (Tol).

AQUILEIA – Succede tutto in sei minuti al Comunale di Aquileia, dove i ragazzi di mister Serini tra il 65’ e il 71’ vanno avanti, si fanno riprendere e poi assestano il colpo decisivo per la vittoria. La seconda in due partite.

Al fischio d’inizio è la formazione di casa a scattare arrembante, per una decina di minuti i rossoazzurri fanno fatica a prendere le misure, poi guadagnano campo e la prima chiara occasione arriva all’11 con un colpo di testa di Persello sugli sviluppi di un corner che finisce di poco alto. La risposta avversaria è in una conclusione potente ma fuori misura di Crespi. Poi il Tolmezzo ci riprova con Tassotti, Romanelli e Davide Fabris ma senza fortuna.

Nella ripresa i carnici aumentano il ritmo e creano diverse occasioni da rete – con Cimenti, Romanelli e ancora Tassotti – ma senza riuscire a finalizzare. Per provare a dare una scossa l’allenatore inserisce Nagostinis per Cimenti e al 65’ l’episodio che sblocca la partita: Mario Nassivera va via sulla fascia sinistra, salta due avversari, il terzo, Fedel, lo atterra in area. Calcio di rigore che Davide Fabris non sbaglia. Passano tre minuti e si ripete la stessa scena ma a parti invertite: stavolta è Capellari che ferma irregolarmente Aristone a pochi passi dalla porta rossoazzurra, altro penalty ed è Fedel a firmare l’uno a uno.

La reazione del Tolmezzo è immediata con Madi che non perdona sulla respinta della difesa locale, dopo un’azione corale dei compagni sulla fascia sinistra. 2 a 1. I rossoazzurri non si accontentano e cercando con insistenza la terza rete. Entrano Maion e Gregorutti (partito in panchina per un risentimento muscolare). Ci prova l’ottimo Daniele Faleschini ma la palla finisce sul fondo. Poi ultimi dieci minuti con l’Aquileia che tenta il tutto per tutto, senza mai comunque impensierire seriamente la porta di Deril Cristofoli.

Sabato 2 ottobre, in anticipo alle 15.00, al “Fratelli Ermano” arriva la Juventina Sant’Andrea di Gorizia, test impegnativo che potrà dire molto sulla solidità dei ragazzi.

IL REPORT DEL MATCH Aquileia – Tolmezzo

I RISULTATI DI GIORNATA

LE PAROLE DI MADI A FINE GARA

Tags

Share Now

About Author

Related Post

Leave us a reply