No image

CAMPIONATO PROMOZIONE GIR. A – 4^ GIORNATA

TOLMEZZO – MANIAGO LIBERO 2-3

GOL: pt 12′ Alvaro; st 21′ Alvaro, 30′ Vidotti, 32′ Madi, 46′ Belgrado.

TOLMEZZO: Di Giusto, Faleschini, Sabidussi, Capellari (14’pt Valent), M.Rovere, D.Fabris (37’st Pasta), Madi, S.Fabris, Cristofoli (15’st Zancanaro), G.Micelli, Mario Nassivera (15’st Vidotti). All. Negyedi.

MANIAGOLIBERO: Rota, Toffolo, Mander, Puiatti (24’st Cannella), Trubian, Belgrado, Rizzotti, Roveredo, Alvaro (36’st Brun), Roman (37’st Vallerugo), Mazzoli (15’st Infanti). All. Gregolin

ARBITRO: Nadal di Pordenone (Milillo-Pecile)

NOTE: Ammoniti Valent, Mazzoli, Trubian, Cannella.

TOLMEZZOParte male, va sotto di due gol, poi ad un quarto d’ora dalla fine la scossa e in due minuti riagguanta il pareggio, alla fine però arriva la doccia fredda, con il gol vittoria del Maniago Libero in pieno recupero. E’ un Tolmezzo che a livello di approccio mentale sconta ancora qualche difficoltà quello visto oggi al “Fratelli Ermano” contro un Maniago Libero che magari per qualità tecnica risultava inferiore ai carnici, eppure sfruttando pressing e “mordente” si è portato a casa l’intera posta in palio.

Negyedi, senza gli squalificati Federico Rovere e Scarsini, deve riassestare difesa e centrocampo: la scelta cade su Michele Rovere e Mario Nassivera mentre davanti la coppia d’attacco è Cristofoli-Madi. Al Pronti Via è proprio Madi a rendersi pericoloso con una girata in area, sugli sviluppi di un corner, con il pallone che finisce sul fondo. Gli ospiti, cogliendo al volo l’attendismo dei rossoazzurri alzano subito il forcing e al 10′ si fanno pericolosi con Alvaro che su cross di Rizzotti manda il pallone in rete ma l’arbitro giustamente annulla per un tocco di mano. La punta maniaghese si riscatta due minuti più tardi portando i suoi in vantaggio su mischia in area. La partita che si fa in salita, si complica ulteriormente al 15′ quando è costretto ad uscire per infortunio Capellari (botta al ginocchio per lui); a questo punto Negyedi inserisce Valent basso a sinistra, sposta Faleschini centrale e Sabidussi a destra. Ma è ancora il Maniago Libero a far la partita con tanta pressione sulle prime palle, incursioni dalle fasce e nessun timore nell’andare al tiro: e così è Di Giusto a rivelarsi determinate al 19′, salvando sullo stacco di testa di Belgrado, al 35′ sulla conclusione di Roman e al 42′ sulla botta dalla distanza di Alvaro.

Nella ripresa il Tolmezzo inizia a giocare, dentro Vidotti e Zancanaro, si recupera metri in fase offensiva e al 19′ Madi servito proprio da Vidotti ha una buonissima chance per accorciare ma sciupa da dentro l’area calciando sull’esterno della rete. Gli ospiti invece sono bravi a sfruttare un contropiede al 22′ e a raddoppiare ancora con Alvaro. Troppo pesante da accettare il passivo e per i rossoazzurri suona la sveglia: alla mezz’ora in due minuti si riprende la partita, prima con Vidotti che insacca da due passi dopo un pallone sporcato dalla difesa e poi Madi che di potenza al volo spedisce il pallone in rete sugli sviluppi di un corner. L’attaccante marocchino avrà anche la possibilità di ribaltare tutto al 37′ ma il suo affondo dalla destra non si chiude in maniera lucida e la conclusione finisce sul fondo. Quando ormai si iniziava ad accontentarsi del pareggio ecco la beffa: punizione dalla trequarti del Maniago Libero, calcia Roveredo, palla a spiovere in area piccola e di testa Belgrado a spedire in gol il pallone del 3 a 2 per gli ospiti.

In settimana ci sarà tanto da lavorare sulla testa dei ragazzi che già a Camino, e poi contro la Spal avevano mostrato di entrare tardi in partita pur avendo gran carattere nel recuperare lo svantaggio. Domenica trasferta insidiosa contro il Prata Falchi per cercare subito di tornare a far punti dopo le due sconfitte consecutive.

Gli altri risultati:
BUIESE-SPAL CORDOVADO 0-3
CAMINO-SANVITESE 1-5
CASARSA-MARANESE 0-1
CORVA-PRATA FALCHI 0-0
SACILESE-RIVE D’ARCANO 1-1
TORRE-PERTEGADA 2-2
VIVAI R.-TARCENTINA 2-0

Share Now

About Author

Related Post

Leave us a reply