No image

CAMPIONATO PROMOZIONE GIR. A – 1^ GIORNATA

TORRE – TOLMEZZO 0-1

GOL: PT 45’ Motta

TORRE: Pezzutti, Di Rosa (Zaramella), Del Savio, Piasentin (Corazza), Battiston, Bernardotto, Battistella, Pivetta (Simone Brun), Benedetto, Romano (Salvador), Klaidi Dedej (Ymer Dedej). All. Giordano

TOLMEZZO: Cristofoli, Nait, D.Faleschini (Zanier), Micelli, Capellari, Rovere, Solari (Picco), Fabris, Motta, Gregorutti (Nassivera), Sabidussi (Vidotti). All. Serini.

ARBITRO: Cannistraci di Udine (Fabris-Perazzolo)

NOTE: Ammoniti Klaidi Dedej, Battiston, Del Savio, Ymer Dedej, Capellari, Rovere, Solari.

TORRE DI PORDENONE – Tre punti pesanti quelli che il Tolmezzo Carnia porta a casa dal campo dell’ostico Torre, in una prima giornata di Campionato dove era importantissimo partire con il piede giusto. Senza Gabriele Faleschini e Romanelli a disposizione, mister Serini sfrutta Daniele Faleschini largo a sinistra e Micelli a centrocampo accanto a Fabris e Solari mentre Sabidussi agisce dietro la coppia Gregorutti-Motta.

I carnici, forti del trittico di vittorie roboanti in Coppa approcciano positivamente al match e nel primo tempo tengono in mano il pallino del gioco, rendendosi pericolosi per la prima volta al 16’ con Sabidussi che pesca Micelli, conclusione al volo fuori di poco. Qualcosa non gira però come dovrebbe e Serini inverte di posizione Solari con Micelli. Poi al 30’ velenosa punizione di Gregorutti che Pezzutti respinge a fatica, riprende Solari dalla sinistra disegnando una parabola che sfiora il palo e per pochi centimetri non trova qualcuno ad insaccarla. L’unica occasione degna di nota dei padroni di casa arriva al 35’ con Battiston che su calcio piazzato sfiora la traversa. Il Tolmezzo continua a cercare il gol, il Torre però resiste ordinato e limita gli spazi per le incursioni dei rossoazzurri che però proprio allo scadere della prima frazione disegnano una azione da manuale: Micelli apre sulla sinistra per Sabidussi che si spinge sul fondo e serve sul piatto d’argento a centro area un pallone perfetto per il piattone di Motta che vale l’1 a 0.

Nella ripresa ancora Tolmezzo pericoloso e al 7’ minuto arriva l’occasione per provare a chiudere il match ma la conclusione ravvicinata di Gregorutti viene salvata sulla linea da un difensore. Giordano prova a dare una scossa ai suoi con i cambi, qualcosa in termini di spazi guadagna ma è sempre la formazione di Serini a provarci di più e al 16’ è di nuovo Motta a farsi avanti con una conclusione potente, deviata in corner. Il Torre tiene botto e l’allenatore dei carnici si rafforza a centrocampo inserendo Nassivera al posto di Gregorutti. Nel finale di tempo sono i pordenonesi a forzare provandoci da più parti ma Cristofoli sia in uscita sia in presa alta annulla tutti i rischi permettendo ai suoi di chiudere il match inviolati.

Domenica prossima si ritorna tra le mura amiche e arriverà la corazzata Rive Flaibano: una gara che regalerà sicuramente emozioni.

I RISULTATI DI GIORNATA

LA SINTESI

IL COMMENTO DI DERIL CRISTOFOLI

Tags

Share Now

About Author

Related Post

Leave us a reply